Montalti (PD) “Una bella notizia per gli oltre 900 cesenati che soffrono di celiachia”

A partire dal 1^ luglio 2019, in Emilia-Romagna per i circa 18mila cittadini affetti da celiachia sarà più semplice fare la spesa. Da quella data, infatti, la Regione renderà operativo il nuovo percorso di approvvigionamento dei prodotti privi di glutine a carico del Servizio sanitario regionale, sostituendo l’attuale modalità di erogazione dei buoni cartacei in formato elettronico.

“Un impegno che ci eravamo presi – afferma soddisfatta la Consigliera regionale Lia Montalti – e che da luglio sarà realtà. Si tratta di una semplificazione significativa, pensata per facilitare il più possibile le modalità di approvvigionamento dei prodotti da parte degli assistiti, che in questo modo non dovranno più recarsi periodicamente all’Azienda sanitaria per ritirare i buoni cartacei per la spesa, ma potranno fare tutto per via informatica. Dunque – sottolinea Montalti – il risultato sarà un risparmio di tempo per le persone, oltre che di denaro per la pubblica amministrazione, senza penalizzare ovviamente chi ha la necessità di alimentarsi senza glutine.”

“Si tratta di un aiuto concreto – sottolinea Montalti – rivolto agli oltre 18mila emiliano romagnoli affetti da celiachi, tra i quali 910 cesenati.”

Nello specifico, verrà sostituita l’attuale modalità di erogazione dei buoni cartacei con un corrispondente valore mensile (dai 56 ai 124 euro, che si differenzia di importo tenendo conto del sesso e dell’età) in formato elettronico. Per rifornirsi degli alimenti, basterà andare in qualsiasi farmacia, negozio specializzato o supermercato convenzionato sul territorio regionale portando con sé la tessera sanitaria e lo specifico codice PIN celiachia. Si potrà spendere il credito mensile in misura graduale, in base alle proprie esigenze.

“Un’innovazione – conclude Montalti – che mette al centro le persone, semplificando non poco la loro spesa e di conseguenza la loro vita quotidiana.”

Lia Montalti : Welcome !

Authorize

Password persa

Registrati

Please contact the administrator.