Seleziona una pagina

Montalti (PD): “Un riconoscimento a chi non inquina”

“La Regione sta al fianco di chi non inquina. Chi decide di acquistare un’auto ad alimentazione ibrida, a basso impatto ambientale e a ridotto consumo energetico riceverà dalla Regione per tre anni un contributo pari al valore del bollo di un’auto di media cilindrata. Da oggi (3 maggio) il bando è aperto e sarà dunque possibile fare domanda”. A darne notizia è la consigliera regionale Lia Montalti, capogruppo PD in Commissione Territorio Ambiente e Mobilità.

“Il bando appena approvato dalla Regione – prosegue la consigliera Montalti – concede fino ad un massimo di 191 euro l’anno agli emiliano-romagnoli residenti in Regione che acquistano nel corso del 2018 un’auto ibrida fino a 9 posti di prima immatricolazione con alimentazione benzina-elettrica, gasolio-elettrica, gpl-elettrica, metano-elettrica o benzina-idrogeno. Per partecipare al bando bisognerà registrarsi dal 3 maggio al 31 dicembre 2018 nella piattaforma on line messa a disposizione dalla Regione al link http://ambiente.regione.emilia-romagna.it/entra-in-regione/bandi/bandi-2018/bando_bollo/”

Per stabilire la graduatoria vale l’ordine di arrivo delle domande fino ad esaurimento di un plafond di tre milioni di euro stanziati dalla Regione Emilia-Romagna. È importante evidenziare che il bando non comporta l’esenzione dal pagamento del bollo: i beneficiari che parteciperanno al bando dovranno comunque anticipare il pagamento e poi otterranno il contributo in un secondo momento una volta risultati idonei.

“Le buone notizie per chi ha scelto un veicolo meno inquinante non finiscono qui. Gli oltre 7 mila automobilisti emiliano-romagnoli che hanno comprato l’automobile ibrida nel 2017 potranno contare su un supporto analogo a partire dal prossimo luglio. Queste misure – conclude Lia Montalti – si affiancano alle tante altre azioni messe in campo dalla Regione per incentivare la mobilità sostenibile e diminuire l’inquinamento. Basta pensare ai 2,4 milioni di euro messi a disposizione per l’acquisto di 103 veicoli elettrici per la pubblica amministrazione, ai parcheggi gratuiti per le auto elettriche, alle 150 colonnine interoperabili installate e le altre ulteriori 30 che sono in corso di installazione”.

 

Lia Montalti : Welcome !

Authorize

Password persa

Registrati

Please contact the administrator.