Seleziona una pagina

Sono stati presentati alle Commissioni consigliari i contenuti del POR FESR 2014-2020, il programma regionale che si occupa di incentivare progetti di ricerca, innovazione, economia verde, valorizzazione ambientale e culturale del territorio, ICT, banda larga.
Il POR FESR ha 482 milioni di euro a disposizione punta a realizzare in Emilia-Romagna la strategia di Europa 2020, strumento fondamentale per attuare nei prossimi anni una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva.

Nel dettaglio, le risorse del Por Fesr dell’Emilia-Romagna 2014-2020 – che riguardano 6 assi di intervento – comprendono 145 milioni per la ricerca e l’innovazione, 24 milioni per lo sviluppo dell’Ict, 120 milioni per la competitività e l’attrattività del sistema regionale, 96 milioni per la promozione della low carbon economy nei territori, 48 milioni per la valorizzazione delle risorse artistiche , culturali ed ambientali ai fini dell’attrazione turistica e circa 29 milioni per l’attuazione dell’agenda urbana per le città intelligenti, sostenibili e attrattive.

Le risorse verranno gestite attraverso bandi e manifestazioni di interesse, che usciranno già nei prossimi mesi, a cui potranno accedere imprese ed enti locali.

A fianco del Programma POR FESR ci saranno inoltre azioni finalizzate a rendere pienamente efficace il recepimento delle direttive comunitarie sia in termini di energia che di semplificazione amministrativa, in particolare attraverso l’attuazione dello Small Business Act, che come noto riserva azioni di accompagnamento per le piccole imprese e semplificazione dei procedimenti.

Per maggiori informazioni e per seguire i bandi
http://www.regione.emilia-romagna.it/fesr/por2014-2020

Lia Montalti : Welcome !

Authorize

Password persa

Registrati

Please contact the administrator.