Lia Montalti (Consigliera regionale PD) “Necessario estendere il credito d’imposta al terzo trimestre del 2022”

“Sollecitare il Governo affinché il credito d’imposta venga esteso rapidamente anche al terzo trimestre del 2022, dato che a settembre, dopo il fermo pesca, le imbarcazioni torneranno in mare” Questa la richiesta avanzata dalla Consigliera regionale Lia Montalti alla Giunta regionale attraverso una interrogazione a risposta scritta.

“Da marzo, salvo qualche lieve flessione, il costo del carburante per i pescherecci è quasi raddoppiato con la conseguenza che i pescherecci oggi sono costretti a navigare in perdita o a tagliare il numero delle loro uscite. Secondo le stime, il caro gasolio è costato ai pescatori italiani 200 milioni di euro di mancato fatturato con una perdita di profitto lordo nel 2022 di circa il 28% rispetto al 2019 e 2020. Infatti, il gasolio per la navigazione è balzato a 1,25 euro al litro mentre lo scorso inverno costava tra i 70 e 80 centesimi e un anno fa addirittura 40. Con queste cifre per un pieno si spendono fino a 4.000 euro.”

“La Regione Emilia-Romagna con il prossimo assestamento di bilancio di fine luglio stanzierà risorse pari a 1,5 milioni di euro per indennizzare i pescatori colpiti dai rincari del carburante. Tuttavia è fondamentale che anche il Governo continui a fare la propria parte. Da un lato erogando in tempi rapidi alle imprese della pesca le risorse nazionali di 20 milioni di euro, a ciò destinate nel mese di marzo e messe a disposizione nelle scorse settimane e, dall’altro lato, è necessario che il Governo si impegni a stanziare risorse per estendere il credito d’imposta anche al terzo trimestre del 2022. Questa misura rappresenterebbe un’importante boccata d’ossigeno per un settore trainante dell’economia regionale e oggi in grande difficoltà”.

Lia Montalti : Welcome !

Authorize

Password persa

Registrati

Please contact the administrator.