Seleziona una pagina

È stata pubblicata in mattinata la classifica annuale sulla qualità della vita elaborata da ItaliaOggi e Università La Sapienza di Roma, in collaborazione con Cattolica Assicurazioni, giunta alla sua ventunesima edizione.

Quest’anno l’analisi è stata più approfondita e sono state considerate informazioni statistiche più dettagliate sul tenore di vita; la dimensione “servizi finanziari e scolastici” è stata sostituita da quella “istruzione, formazione e capitale umano”. Questo ha premiato la nostra provincia facendola passare dal 61 al 21 posto. A un solo posto dalla top 20 nazionale e prima assoluta in Romagna, Forlì-Cesena si trova assieme a Bologna e Parma nella parte alta della classifica, sottolineando quanto la qualità della vita sia alta nei nostri territori. Un risultato di buon auspicio per le prossime elezioni regionali, che ci dona una nuova sfida al miglioramento ma al contempo premia il lavoro che l’Amministrazione regionale ed i rappresentanti del territorio cesenate hanno compiuto nella legislatura che si concluderà questa settimana.

A proposito, la Consigliera Lia Montalti dichiara: “Ho sempre creduto nella mia Cesena e nella mia provincia. Le nostre zone hanno un potenziale immenso e la prima risorsa del territorio sono i suoi abitanti: siamo lavoratori determinati, e possiamo fare qualsiasi cosa. Per questo, continueremo a lavorare per dare modo ad ognuno di raggiungere i propri obiettivi e realizzarsi”.

Lia Montalti : Welcome !

Authorize

Password persa

Registrati

Please contact the administrator.