Seleziona una pagina
La proposta di Piano regionale di gestione dei rifiuti 2016-2020, approvata dalla Giunta, arriva in discussione in Commissione, per il doveroso approfondimento e la discussione che precedono il voto dell’Assemblea Legislativa.
“Nella seduta di questo pomeriggio, giovedì 21 gennaio 2016, i commissari – spiega la Presidente della III Commissione, la Consigliera regionale PD Manuela Rontini – hanno potuto seguire l’illustrazione del piano da parte dell’Assessore Paola Gazzolo, accompagnata dai tecnici che l’hanno supportata nella stesura dello stesso. L’iter proseguirà anche con l’udienza conoscitiva alla quale saranno invitati i Comuni, le 133 associazioni regionali iscritte all’albo della Commissione e i 103 soggetti che hanno proposto le loro osservazioni al PRGR”.
“Ci prenderemo – ha sottolineato Rontini – tutto il tempo che serve per un voto consapevole. Il PRGR è un piano dinamico, pensato per essere reattivo rispetto ad eventuali necessità che si dovessero presentare negli anni e per questo prevede strumenti di monitoraggio che ci consentiranno di verificare annualmente gli effetti delle azioni necessarie a garantire il raggiungimento degli obiettivi fissati”.
“Le oltre 900 osservazioni pervenute dimostrano quanto interesse ci sia su questo tema e quanto il coinvolgimento degli enti locali e delle associazioni sia, e continuerà ad essere, reale e concreto sia nella fase di predisposizione del piano, sia in quella futura della sua implementazione – ha aggiunto la Consigliera PD Lia Montalti.
“Nella nuova legge regionale sui rifiuti approvata a settembre 2015 – prosegue Montalti, che di quella legge era stata relatrice – ci siamo posti obiettivi importanti da perseguire sul fronte del riciclo, del riuso e della riduzione dei rifiuti prodotti. Il PRGR risponde a quell’impulso e, attraverso la programmazione di interventi che saranno monitorati e valutati con regolarità, consentirà di realizzare quegli obiettivi”.

Lia Montalti : Welcome !

Authorize

Password persa

Registrati

Please contact the administrator.