Seleziona una pagina

Tutti i consiglieri regionali PD della Romagna scrivono al direttore generale di Ausl Romagna Marcello Tonini, al direttore sanitario Giorgio Guerra e ai sindaci e assessori del territorio dopo aver appreso dell’esito positivo dell’incontro tra i vertici dell’azienda, i comuni e le mamme che sono state promotrici della petizione online.

“Prendiamo atto con soddisfazione di come l’Azienda abbia presentato una serie di proposte che recepisce le indicazioni che avevamo avanzato con una risoluzione approvata dalla Commissione Sanità lo scorso marzo. – riporta Lia Montalti – La richiesta che abbiamo approvato in Regione, infatti, era quella di sollecitare l’Ausl Romagna affinché venisse garantito un presidio medico con competenze anche pediatriche, soprattutto nelle giornate e negli orari in cui non sono in servizio i pediatri di libera scelta”.

“Siamo infatti convinti della necessità di garantire, anche nell’ambito dell’ex Guardia medica, un servizio medico che possa rispondere in maniera adeguata sia alle telefonate di chi si rivolge alla ex Guardia Medica per chiedere informazioni sulla fascia pediatrica, sia ovviamente alle visite anche, qualora ce ne fosse bisogno, con l’invio di un medico anche al domicilio per la visita. Per questo – prosegue Montalti – valutiamo in maniera positiva l’impegno assunto dall’Ausl Romagna. Pensiamo che la realizzazione di questo servizio sia una priorità per tutto il territorio romagnolo e che vada concretizzato in tempi stretti. Da parte nostra ci impegniamo a verificare che le tempistiche con cui verrà messo in campo siano brevi, che venga attivata una risposta in maniera diffusa su tutto il bacino romagnolo, e a verificare l’effettiva operatività ed efficacia del servizio”.

Lia Montalti : Welcome !

Authorize

Password persa

Registrati

Please contact the administrator.