Seleziona una pagina

La lettera della Consigliera regionale PD: ‘Lavoriamo insieme per realizzare la ciclovia dall’Appennino al mare’

Cari Sindaci,

 Ci siamo recentemente confrontati nella Commissione Territorio e Ambiente (di cui faccio parte come capogruppo del PD), con l’Assessore regionale ai trasporti Donini, in merito alla futura legge per la mobilità ciclopedonale, che discuteremo in Assemblea Legislativa nei prossimi mesi.

La legge affronta il tema della mobilità ciclopedonale a 360 gradi: piste ciclabili, velostazioni, mobility manager, marchiatura dei mezzi contro i furti e l’obbligo dei caschi per i bambini a bordo etc. Un approccio, il più possibile completo, alla ciclo mobilità con l’obiettivo di raggiungere in regione, entro il 2020, il 20% di spostamenti in bicicletta (a fronte del 10% attuale).

 

Collegata alla legge vi è un’importante novità, ovvero un bando che uscirà nei prossimi mesi, per il finanziamento delle piste ciclabili, con una dotazione di 10 milioni di euro provenienti da fondi nazionali.

I comuni del cesenate da tempo sono impegnati sul versante delle mobilità ciclabile, con progetti importanti che interessano tutto il territorio, dalla zona appenninica fino al mare.

Penso, per fare alcuni esempi, al progetto di pista ciclabile lungo il fiume Savio, sul quale da tempo sono i impegnati i comuni della Valle del Savio, agli interventi di completamento della pista ciclabile lungo la via Emilia nel tratto di Cesena o ai collegamenti ciclabili tra la pianura e Cesenatico.

 La nuova legge rappresenterà dunque una opportunità per il nostro territorio e per le nostre città, sia per gli interventi in dimensione urbana, sia per investire in una rete ciclabile che possa mettere in connessione il territorio montano con la pianura, fino al mare.

L’obiettivo potrebbe essere quello di realizzare una ciclovia che colleghi la spiaggia all’Appennino, riuscendo a coniugare la mobilità ciclabile urbana con la dimensione del ciclo turismo. Questa è una sfida e una opportunità unica per tutto il comprensorio cesenate, e credo che in questa direzione, in una dimensione di collaborazione tra i comuni si debba lavorare.

Sono disponibile sin da ora ad incontrarvi e a lavorare insieme a Voi con l’obiettivo di concretizzare in Regione una proposta cesenate. 

 

Lia Montalti : Welcome !

Authorize

Password persa

Registrati

Please contact the administrator.