Seleziona una pagina

Nelle scorse settimane il settore della pesca delle vongole ha subito un forte arresto, dovuto all’altissima percentuale di pescato morto. Questo ha comportato gravi perdite per i pescatori del cesenaticense, che hanno visto il loro guadagno abbassarsi vertiginosamente. Per questo nei giorni scorsi ho depositato una risoluzione per chiedere alla Regione un impegno a 360 gradi per i pescatori di vongole del territorio.

La risoluzione chiede alla Giunta regionale di farsi carico delle esigenze dei pescatori di vongole cesenaticensi, che stanno subendo gravi danni, incontrati anche lo scorso 2 ottobre a Cesenatico assieme all’Assessore regionale Alessio Mammi e al Sindaco Matteo Gozzoli.

Tra le richieste fatte alla Giunta, ribadendo l’appello dell’Assessore Mammi alla Ministra Teresa Bellanova per attivare il Fondo di Solidarietà nazionale per il comparto romagnolo, ho inserito la richiesta di agevolare la fusione dei vari consorzi di pesca di molluschi romagnoli.

é infatti nostro dovere evitare che le interruzioni integrali della pesca delle vongole come quelle verificatesi a Cesenatico e a Goro, si ripetano. Pert questo, ora più che mai è importante superare i confini del Cogemo attuale, prevedendo una fusione dei Cogemo regionali.

Accanto a queste richieste, ho domandato l’istituzione di un corposo indennizzo che vada a compensare le mancate entrate dei pescatori, ma soprattutto ho chiesto alla Regione il massimo sostegno per la richiesta all’Unione Europea di rinnovo della misura che prevede la raccolta e commercializzazione dei molluschi al di sotto dei 25 millimetri.

In ultimo ho chiesto alla Giunta regionale di sostenere i progetti di ricerca che studiano gli effetti del cambiamento climatico sull’ambiente marino, che probabilmente sono la causa dei disagi delle scorse settimane.

I danni sono sotto gli occhi di tutti, e se non si mettono in campo interventi adeguati, rischia di essere messa in crisi un’intera economia.

Lia Montalti : Welcome !

Authorize

Password persa

Registrati

Please contact the administrator.