Seleziona una pagina

Newsletter #10 – 23 Novembre 2015

pace

Cari Amici,

Apro questa newsletter con una foto fatta al termine dell’Assemblea legislativa di mercoledì scorso, insieme ai colleghi del Gruppo consigliare del Pd.

Un piccolo gesto per ribadire la nostra vicinanza al popolo francese e soprattutto il nostro impegno per contrastare la logica della violenza e della paura, continuando a promuovere i valori in cui crediamo, su cui si fonda la nostra Europa, quelli della pace, della democrazia, del rispetto e del dialogo.


Cambio discorso e mi scuserete di questo passaggio forse un po’ troppo rapido, e anche perché questa sarà una newsletter un po’ lunga, ma tante davvero sono le cose su cui aggiornarvi.

E’ passato già un anno da quando il 23 novembre scorso mi avete dato il vostro voto e la vostra fiducia.

#UnAnnoInRegione.  Un anno intenso, carico di lavoro e di sfide nuove da affrontare. Un anno che ho trascorso cercando di costruire un dialogo costante e un clima di fiducia tra il territorio e la Regione, anche come risposta al grande astensionismo registrato. Abbiamo cercato di lavorare con impegno, sobrietà e soprattutto con velocità per dare risposta ai problemi e alle esigenze dei cittadini e dei territori.

Voglio ricordare con voi alcuni dei principali provvedimenti approvati in questo anno di lavoro:

   – La Legge per il taglio ai costi della politica (1/2015), l’Emilia-Romagna è la prima a realizzarla prevedendo le indennità più basse, in tutta Italia, per consiglieri e giunta. Un taglio complessivo di 15 milioni di euro con riduzione delle indennità di consiglieri, presidente e assessori, l’azzeramento delle spese per il funzionamento dei gruppi consigliari, e l’eliminazione dell’indennità di fine mandato.

   – La Legge di Riordino istituzionale (13/2015) che definisce un nuovo ruolo per Regione, Città Metropolitana di Bologna, Province, Comuni e Unioni di Comuni, e che mette le basi per la realizzazione delle Aree vaste interprovinciale come spazio per sperimentare nuove sinergie e collaborazioni tra territori.

   – Il Patto per il lavoro che prevede 15 miliardi di euro nei prossimi 5 anni (fondi europei, nazionali, regionali), con l’obiettivo di dimezzare la disoccupazione entro il 2020 (portandola al 4,5%) e investimenti per 120 mila nuovi posti di lavoro.

  – La Legge sui rifiuti e sull’economia circolare. Obiettivo ridurre i rifiuti e arrivare al 73% di raccolta differenziata. Incentivi e risorse per cittadini e comuni virtuosi. Istituita la tariffa puntuale, si pagherà in base a quanti rifiuti si producono.

    – L’avvio della nuova programmazione dei fondi europei 2014-2020, con 2,5 miliardi di euro a disposizione per cittadini, imprese e comuni per innovazione, ricerca, agricoltura, formazione, lavoro, ambiente e tanto altro. Sono già partiti i primi bandi.

   – Lotta al dissesto idrogeologico, già stanziati oltre 100 milioni per la messa sicurezza del territorio e della costa.

 Per un ulteriore approfondimento sulle cose fatte questo è il volantino predisposto dal Pd regionale sul primo anno.


La lontananza dal territorio la si colma anche mettendo in atto interventi concreti. Colgo allora l’occasione per condividere con voi alcuni degli stanziamenti e dei progetti che la Regione ha finanziato in questi mesi per il nostro territorio:

   – Dissesto idrogeologico, anche a seguito dell’emergenza di febbraio, 31 interventi finanziati per 2.028.000 di euro, su frane, strade e messa in sicurezza dei fiumi (tra cui il contributo per il nuovo ponte sul Rigossa a Gambettola).

   – Il Ripascimento della costa romagnola (20 milioni di euro), appena firmata l’intesa col governo, e la messa in sicurezza del nodo idraulico di Cesenatico (4 milioni).

   – E ancora, per quel che riguarda la viabilità, l’E45 è stata inserita nel Piano regionale delle infrastrutture strategiche per la completa riqualificazione e messa in sicurezza, con interventi presentati ad Anas per 300 milioni di euro su viadotti, pavimentazioni e gallerie.

   – Sulla sanità, oltre al piano di abbattimento delle liste di attesa, da segnalare i 2 milioni e 350 mila euro, destinati all’ampliamento del pronto soccorso dell’Ospedale Bufalini

   – Risorse sono arrivate sul territorio anche per le scuole: 4 milioni 650 mila euro destinati, per il 2015, a sette interventi di messa in sicurezza e alla costruzione di nuovi plessi scolastici nei comuni di Bertinoro, Cesena, San Mauro Pascoli, Galeata e Meldola.

La Regione inoltre è fortemente impegnata sul fronte della semplificazione e collaborazione tra i Comuni, e proprio in queste settimane ha stanziato risorse a sostegno delle gestioni associate dei Comuni del cesenate: 870 mila euro che sono andati alle Unioni Valle Savio e Rubicone Mare.


Vi aspetto poi il 2 Dicembre alle ore 20, presso la sede del Pd in Viale Bovio 48 a Cesena, per un OpenRegione, in cui avremo modo di approfondire e confrontarci su quello che accade in Regione e sui prossimi passi.

2DICEMBRE

A presto!

Lia


 

news dalla regione

Presentato il Bilancio 2016: Una manovra da 12 miliardi per il 2016. La grande novità è il reddito di solidarietà.

Incontro con l’assessore Donini a Forlì sulla riforma della legge urbanistica.

Vaccini: è online sul sito della regione la guida “IO VACCINO: Guida intergalattica per genitori dubbiosi” .  Abbiamo svolto alcuni giorni fa una Commissione dedicata al tema delle vaccinazioni, metto a disposizione il materiale che ci è stato presentato, con informazioni e dati sicuramente utili.


opportunità

Aperti i nuovi bandi del Piano di sviluppo rurale.

Bando IBC, una bella opportunità per progetti culturali promossi da giovani.

Nuovi servizi e strumenti per le Start up.

Bandi per scuole di musica e formazione tecnica per spettacoli dal vivo.


appuntamenti2

 

27Novembre 2015 – Bologna, via Aldo Moro 50

Stati generali Green Economy

 

27 Novembre 2015 – Sala per la pace – via suzzi 185, Calisese

Iniziativa pubblica promossa dai circoli PD di Cesena, Al Mare, Fiorenzuola e Rubicone

“Il nuovo Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020: Quali opportunità per l’agricoltura cesenate?”

 

2 Dicembre 2015 ore 20 – Sede del PD in Viale Bovio 48, Cesena

Appuntamento #OpenRegione a Cesena

 

4 Dicembre 2015 ore 20.45 – Circolo Pd Cesuola di Cesena  

Incontro sulla nuova Legge sui rifiuti e l’economia circolare

 

11 Dicembre 2015 – Bagno di Romagna

Incontro con l’assessore Gazzolo in preparazione della conferenza sulla Montagna

 

 

 

Lia Montalti : Welcome !

Authorize

Password persa

Registrati

Please contact the administrator.