Seleziona una pagina

Newsletter #17 – Maggio 2016

Le ultime settimane sono state caratterizzate dall’ approvazione in Assemblea Legislativa di alcuni atti importanti, tra cui il Piano regionale di gestione dei rifiuti (PGRG), che rende anche operativa la Legge Regionale 16/2015 sull’economia circolare.

Il lavoro è stato complesso e approfondito (per darvi alcuni numeri erano quasi 1000 le osservazioni pervenute, e sono servite 12 sedute di commissione per poterle valutare e discutere), ed oggi finalmente la nostra Regione ha un Piano rifiuti che mette l’accento sul riciclo, il riuso e soprattutto la riduzione dei rifiuti prodotti. Parte da qui la nostra transizione all’economia circolare, un obiettivo ambizioso, ma fatto di azioni concrete e quotidiane.

Ho concluso l’intervento fatto in Assemblea durante la discussione del Piano rifiuti dicendo che“Guardiamo al futuro non solo raccontando come lo vorremmo, o brandendo dei manifesti con i soliti slogan, noi questo futuro lo stiamo, passo dopo passo, costruendo con slancio, responsabilità e convinzione”.

Ed è una riflessione che vorrei estendere anche alla campagna referendaria per la Riforma costituzionale, che si avvierà nelle prossime settimane.

La riforma costituzionale è un passaggio epocale che concretizza tante dei valori e delle proposte che in questi anni abbiamo, come PD, con convinzione e passione sostenuto. Se in autunno il referendum confermativo passerà avremo:

–       Il superamento del bicameralismo paritario, con Camere diverse per composizione e funzioni: il Senato rappresenterà le istituzioni territoriali

–       La riduzione di un terzo del numero dei parlamentari (300 parlamentari in meno)

–       L’eliminazione definitiva delle Province

–       Il taglio ai costi delle Regioni, a partire dal taglio delle indennità dei consiglieri regionali che non devono essere superiori a quelli dei sindaci dei comuni capoluogo (come già abbiamo fatto in Emilia-Romagna con la legge 1 del 2015)

–       E poi la riforma contiene tante altre scelte indirizzate per esempio alla sobrietà, al rafforzamento della partecipazione, tempi certi per l’approvazione delle leggi e più chiarezza nel rapporto tra Stato centrale e il territorio.

Qui puoi trovare un po’ di riflessioni per approfondire i contenuti della riforma. 

A giorni si avvierà sul territorio la costituzione dei comitati per il Sì. Ci sarà bisogno del contributo di tutti per completare una riforma che può fare dell’Italia un Paese più semplice ed efficiente.

Ti terrò aggiornato sulle prossime iniziative, naturalmente sono sin d’ora a disposizione per un confronto e un approfondimento sul tema e anche per raccogliere la tua eventuale disponibilità a dare una mano.  

Un caro saluto,

Lia


attività regionale

Piano rifiuti Abbiamo approvato in Assemblea Legislativa il Piano regionale di gestione dei rifiuti (PRGR): differenziata al 73% entro il 2020 e tariffazione puntuale per i cittadini. Obiettivo: chiusura discariche e stop inceneritori
>> l’articolo
>> il mio intervento in Assemblea Legislativa
>> il PRGR

Ludopatia 
Abbiamo presentato come Gruppo PD una risoluzione sulle misure di contrasto al gioco d’azzardo: regolamentazione della materia relativa alle distanze delle sale slot dai luoghi sensibili, e sostegno nei confronti degli Enti locali.
>>l’articolo

Question time PD all’assessore regionale alla salute: iniziative per la prevenzione e sostegno a chi dismette le attività di gioco d’azzardo
>>l’articolo
>>il testo dell’interrogazione

Clownterapia pediatrica La Commissione Politiche per la Salute e Politiche sociali ha approvato la risoluzione presentata dal PD, di cui sono prima firmataria, che impegna la Giunta ad inserire la figura del clownterapista nel Repertorio regionale delle qualifiche
>>l’articolo
>>il testo della risoluzione

Spreco alimentare Abbiamo approvato in Commissione Territorio e Ambiente una risoluzione del PD che prevede di predisporre un piano di azioni da intraprendere per limitare al massimo lo spreco alimentare in Emilia-Romagna
>>l’articolo
>>il testo della risoluzione


att

Endometriosi Ho presentato un’interrogazione alla Regione per fare il punto sull’endometriosi: quali sono i dati in Emilia-Romagna e quali misure e livelli di intervento adottare, in fase di diagnosi e di trattamento
>>l’articolo
>>il testo dell’interrogazione


territorio3

Ospedale Nuovo ospedale a Cesena: un’opportunità in una prospettiva di integrazione dei servizi socio-sanitari presenti nel nostro territorio
>>l’articolo

Attivare rapidamente un presidio medico con competenze anche pediatriche
L’Asl Romagna ha presentato una serie di proposte che recepisce le indicazioni che avevamo avanzato con una risoluzione approvata dalla Commissione Sanità lo scorso marzo
>>l’articolo
>>il testo della risoluzione 


bandi

Sport – Vince lo sport. Con l’avvio di tre nuovi bandi, la Giunta regionale dell’Emilia-Romagna stanzia un milione e 270 mila euro per manifestazioni sportive, progetti per incentivare l’attività motoria e per la promozione dell’associazionismo.
>>i bandi

Energia – 28 milioni per edifici pubblici più sostenibili: nuovo bando regionale con risorse del Por Fesr. Le prime domande dal 25 maggio al 5 agosto.
>>il bando

Agricoltura – Piano di sviluppo rurale: pagamenti compensativi per le zone montane, per altre zone soggette a vincoli naturali significativi.
>>il bando

Ambiente – Al via un bando del PSR da oltre 5,5 milioni di euro per la gestione dei boschi destinato a consorzi forestali ed enti pubblici. C’è tempo fino al 7 giugno.
>>il bando

Imprese – Un bando da 10 milioni, finanziato con risorse Fse, per innovare le competenze delle imprese nel settore manifatturiero e di servizi, nel terziario e nel turismo. Scadenza il 31 maggio.
>>il bando

Imprese – Start Cup 2016: pubblicato il bando. Start Cup Emilia-Romagna è la business plan competition della Regione Emilia-Romagna affiliata al PNI – Premio nazionale per l’innovazione. La competizione consiste in una gara tra progetti imprenditoriali innovativi per la creazione di startup attive sul territorio.  Presentazione delle domande entro il 3 giugno 2016
>>il bando


appuntamenti2

Mercoledì 18 maggio, ore 20.45
presso Hotel Vista Mare, Cesenatico

La sfida della sostenibilità: interventi sul dissesto idrogeologico e il piano regionale dei rifiuti

Intervengono
Matteo Gozzoli (Candidato Sindaco del Centrosinistra)
Paola Gazzolo (Assessore Regionale alla difesa del suolo e della costa, protezione civile e politiche ambientali e della montagna)
Lia Montalti (Consigliere Regionale)

duepermille

Lia Montalti : Welcome !

Authorize

Password persa

Registrati

Please contact the administrator.