Seleziona una pagina

Newsletter #2 – Marzo 2016

Cari Amici,

Sono settimane intense, numerosi sono i provvedimenti e le nuove norme che abbiamo approvato e tanti i temi su cui ci stiamo confrontando nelle Commissioni e in Assemblea Legislativa.

La nuova legge sulla Memoria del ‘900, la riforma delle norme relative alle Farmacie, l’aggiornamento della legge sulla caccia, il piano triennale del Servizio civile e il piano degli interventi sull’Edilizia scolastica, sono solo alcuni degli interventi recentemente approvati in Assemblea legislativa (nella newsletter trovate tutti i dettagli per approfondire ciascun tema).

Voglio pero mettere l’accento su un provvedimento che ritengo particolarmente importante, l’Agenda digitale regionale, approvata alcuni giorni fa, che definisce obiettivi, interventi e risorse per realizzare una regione 100% digitale entro il 2020.

Sono intervenuta in Assemblea a sostegno di questo importante percorso sul quale verranno investiti nei prossimi anni 255 milioni di euro, di cui 75 milioni di euro previsti dalla regione e 180 milioni di euro destinati all’Emilia-Romagna attraverso l’accordo quadro tra il Ministero dello sviluppo economico.

Nel mio intervento in aula (qui potete trovarlo) oltre ad indicare la road map degli interventi infrastrutturali per completare la dotazione della banda larga in tutto il territorio regionale, ho messo l’accento sulle varie azioni previste, come i fondi per l’innovazione e la ricerca, i progetti di digitalizzazione della pubblica amministrazione, le risorse destinate alle imprese, e gli interventi nel campo della formazione.

Sull’Agenda digitale la nostra regione si può giocare una grandissima opportunità, che non è solo legata allo sviluppo rete e alle applicazioni possibili, ma riguarda anche l’equilibrio tra la dimensione digitale quotidiana, in cui sempre di più siamo immersi, e la dimensione umana, a partire dallo sviluppo di quella che è la cittadinanza digitale, ovvero l’estensione naturale, il completamento e l’interpretazione globale delle nuove forme di interazione di vita sociale e politica, l’estensione, dunque, del concetto di cittadinanza che abbiamo fin qui conosciuto.

agenda rev

Cambiando ambito, vi chiedo di segnarvi in agenda la data del 14 Aprile, alle 20.45 a Cesena interverrà la Vice-presidente della regione Elisabetta Gualmini sul tema delle politiche di contrasto alla povertà, con una approfondimento sul reddito di solidarietà che la regione sta mettendo in campo. Seguirà nei prossimi giorni il programma dell’iniziativa.

E per concludere voglio condividere con voi una riflessione sull’ 8 Marzo e il ruolo della donna oggi.

A presto!
Lia


 

#AgendaDigitale – Abbiamo approvato in Assemblea l’Agenda Digitale (ADER), che definisce obiettivi, interventi e risorse per realizzare una Emilia-Romagna 100% digitale entro il 2020


#MemoriaDel900 – Approvata in Assemblea la Legge sulla Memoria del 900
ll testo della Legge 
e
Infografica della Legge

#Farmacie

– Approvate in Assemblea anche le ‘Norme regionali in materia di organizzazione degli esercizi farmaceutici e di prenotazioni di prestazioni specialistiche ambulatoriali’ .

Il testo della Legge
Infografica della Legge

#ServizioCivile – Approvata in Assemblea la programmazione triennale 2016-2018. Stanziati 600mila euro l’anno (+20%).

#Caccia – Approvata in Assemblea la nuova legge regionale.

Il testo della Legge

#EdiliziaScolastica – Approvati in Assemblea gli ‘Indirizzi e criteri per la formulazione del programma 2016 di edilizia scolastica’ che stanziano 20 milioni di euro per interventi nelle scuole superiori.


TURISMO

Verso la nuova legge regionale del Turismo.
Il 7 marzo si è tenuta l’udienza conoscitiva del progetto di legge che darà nuovo impulso alle politiche regionali del turismo. Un settore per noi strategico sul quale dobbiamo puntare sempre di più, facendo gioco di squadra. 


RIFIUTI

Continua l’iter del Piano regionale di gestione dei rifiuti. In Commissione stiamo discutendo le oltre 900 osservazioni pervenute, nel frattempo abbiamo svolto una audizione con l’on. Simona Bonafè relatrice del pacchetto di direttive dell’ UE sull’ economia circolare in discussione al Parlamento europeo.


montagna

Prosegue il percorso di confrontoverso un nuovo programma quadro regionale per la Montagna.

Il materiale e le proposte fatte durante La Conferenza per la montagna che si è svolta a fine gennaio  


att

Interrogazione a risposta scritta circa la natura dell’intervento, nelle acque prospicenti la costa di Cesenatico, riguardante la piattaforma Morena I e la struttura mobile “Key Manhattan”.

Interrogazione a risposta scritta circa il progetto di Parco eolico di Poggio Tre Vescovi, riguardante i comuni romagnoli di Verghereto e Casteldelci

Interrogazione a risposta scritta circa i disservizi causati dalla distribuzione, da parte di Poste Italiane SpA, della posta a giorni alterni.

Risoluzione per impegnare la Giunta a promuovere un tavolo regionale di consultazione con gli Istituti musicali operanti sul territorio regionale per favorire l’interlocuzione tra il livello politico-istituzionale e le Conferenze relative ai conservatori, attivandosi inoltre presso il Governo affinchè vengano attuate le disposizioni di cui all’art. 2, comma 7, della L. n. 508/99. (23 02 16)

Risoluzione per impegnare la Giunta ad avviare studi di fattibilità volti alla ridestinazione ed alla ricollocazione delle merci e dei prodotti alimentari commestibili ma scartati, coinvolgendo le realtà imprenditoriali ed il “Tavolo Regionale Permanente per l’Economia Solidale” al fine di redigere un piano per la massima limitazione dello spreco alimentare.


opportunità

Imprese –  40 milioni per sostenere, nei prossimi 5 anni, lo sviluppo sostenibile, la ricerca e l’efficienza energetica nella produzione industriale in Emilia-Romagna.

Bando di promozione degli investimenti –  finanziamento  di programmi di investimento che rispondano agli obiettivi di interesse regionale, di elevato valore strategico.

Energia –  nuovo bando per gli Enti locali : oltre 50 milioni di euro per interventi di riduzione delle emissioni

Cooperazione territoriale – al via il primo bando Adrion per 33 milioni di euro: progetti per l’area adriatico-ionica entro il 25 marzo su tre assi prioritari.

Lia Montalti : Welcome !

Authorize

Password persa

Registrati

Please contact the administrator.