Montalti (PD): “Soddisfazione per risorse che permetteranno di dar vita ad importanti progetti”

“Quella di oggi è una giornata positiva per la nostra Regione e per il nostro territorio – annuncia la Consigliera Montalti -. Ammontano a quasi 2 milioni di euro le risorse destinate al territorio cesenate dal bando regionale sull’impiantistica sportiva, con 5 progetti finanziati. Nuove palestre, centri polivalenti, nuovi palazzetti dello sport e nuovi campi da gioco. Questo prevede la maxi operazione di rinnovamento e ristrutturazione del patrimonio impiantistico e sportivo regionale.”

“Grazie a questa operazione, che prevede un investimento della Regione di 30 milioni di euro, destinati a salire a 35, verranno finanziati 120 progetti, da Piacenza a Rimini. I Comuni del cesenate – prosegue la consigliera Montalti – hanno saputo cogliere questa importante occasione presentando progetti che valorizzeranno ancora di più la vocazione sportiva del territorio, anche dal punto di vista dell’attrattività turistica. Basta pensare all’impianto sportivo polivalente che realizzerà il Comune di Cesenatico a Villamarina che, come anticipato recentemente dall’Amministrazione, avrà una precisa vocazione al ciclismo e che sono certa rappresenterà una risposta importante alla sempre maggiore richiesta di luoghi e realtà in cui praticare sport e organizzare eventi che abbiano un respiro non solo locale”.

“A San Mauro Pascoli l’attuale campo di calcio in terreno naturale potrà dotarsi di un innovativo manto in erba sintetica. Ci sono poi progetti importanti presentati dai Comuni della Valle del Savio e della collina Cesenate, come quelli di Mercato Saraceno (Ampliamento, riqualificazione, efficientamento energetico e miglioramento delle strutture presenti nel Centro Sportivo comunale), Sarsina (Riqualificazione e ampliamento di impianto sportivo con realizzazione di nuovo palazzetto dello sport e campo da gioco esterno) e Sogliano al Rubicone (Lavori di rifacimento copertura tensostruttura, sistemazione ed adeguamento dell’impianto sportivo). I tanti investimenti finanziati testimoniano anche l’impegno concreto della Regione e dei Comuni per garantire ed investire in servizi di qualità rivolti alla popolazione che vive in collina e montagna. Come Regione infatti crediamo che lo sport sia una delle modalità più importanti per sostenere il benessere e la qualità della vita di una comunità. Con uno sguardo non solo alla salute – conclude Lia Montalti – ma anche alla forte valenza educativa della pratica sportiva”.

Lia Montalti : Welcome !

Authorize

Password persa

Registrati

Please contact the administrator.