Seleziona una pagina

 

Four Sports, a lot of balls and stuff

Montalti (PD): “Attenzione agli aspetti educativi, sociali e sanitari, e anche ai grandi eventi capaci di richiamare pubblico e indotto”

“Oggi abbiamo approvato in Assemblea Legislativa la nuova legge regionale sullo sport. È una legge che muove dal principio che lo sport non deve conoscere discriminazioni di età, di genere e di condizione sociale e personale” riporta la consigliera regionale PD Lia Montalti.

“È forte quindi l’attenzione all’accessibilità di impianti e attività sportive per le persone in condizione di fragilità, così come è previsto il coinvolgimento delle scuole per promuovere la pratica sportiva, già in tenera età, sia per ragioni educative e ricreative, sia per migliorare il benessere psicofisico dei bambini” prosegue Montalti.

“Lo sport nel nostro territorio coincide con una fitta rete sociale, fatta di migliaia di appassionati e volontari, di associazioni e organizzazioni che rappresentano uno dei pilastri delle nostre comunità. Significative sono quindi le disposizioni finalizzate ad alleggerire il peso della burocrazia sulla loro attività, senza rinunciare – rimarca la consigliera regionale – alla trasparenza e alla legalità, valori fondanti dello sport sano”.

“Sport vuole dire comunità, incontro, integrazione, salute e prevenzione prima ancora che competizione, senza dimenticare i grandi eventi sportivi che aiutano anche a promuovere il nostro territorio in chiave turistica. – conclude Montalti – Un elemento che mi piace rimarcare a pochi giorni da eventi come la tappa del Giro d’Italia e la Nove Colli, che hanno richiamato nel cesenate migliaia di appassionati e sportivi, dimostrando, ancora una volta, come il turismo sportivo rappresenti una grande opportunità per la destinazione turistica Romagna”.

Lia Montalti : Welcome !

Authorize

Password persa

Registrati

Please contact the administrator.