Sebbene io venga da quattro giorni di Assemblea legislativa regionale per la manovra di bilancio, non posso evitare di intervenire sulla vittoria del Comune di Cesena e ASP Cesena-Valle Savio del bando di social housing promosso dal Ministero per le Infrastrutture che porterà quasi 12 milioni di euro per finanziare la riqualificazione dell’area dell’ex Roverella.

Cesena è arrivata prima tra le città della Romagna: un segnale di forza e di chiarezza di idee notevole. Siamo al primo atto del Piano nazionale di Ripresa e Resilienza sui nostri territori, e il nostro Comune si è già fatto valere.

Non ho dubbi sull’importanza della riqualificazione dell’ex Roverella: Questo intervento è altamente identitario per il nostro Comune, i territori e la Regione. Perché è quello che siamo, incarna i valori che ci rappresentano: accoglienza, coesione sociale, solidarietà, speranza nel futuro, impegno per la cittadinanza e tutela dei più deboli. Questo è il simbolo di quanto proposto e detto da Enzo Lattuca nella campagna elettorale del 2019. ‘Cesena è davanti a noi’: esatto… Cesena è questo.

Ma non solo! Sto seguendo tutto lo sviluppo della nuova programmazione europea, con lo sguardo attento alle priorità del nostro territorio. Sto leggendo ogni sfumatura del #PNRR e tutto dipenderà da come saranno redatti i bandi, ma sono ottimista. Il Comune ha ottime competenze per realizzare questi progetti e in Regione ci sentiamo pronti per il lavoro da fare

Lia Montalti : Welcome !

Authorize

Password persa

Registrati

Please contact the administrator.