Care Amiche e Cari Amici,

Siamo ormai giunti alla fine di questo 2021! Un anno caratterizzato da una drammatica pandemia, un anno difficile per tutti, un anno di grandi stravolgimenti, un anno in cui come Regione Emilia-Romagna abbiamo cercato di essere quanto più vicini alle sofferenze di famiglie, lavoratori, imprese e realtà locali. 

Martedì in Assemblea Legislativa abbiamo approvato il Bilancio 2022 della Regione Emilia-Romagna. Ci siamo dati delle priorità chiare per accompagnare la nostra Regione fuori da questa pandemia e per farla tornare a crescere. Una manovra da quasi 13 miliardi di euro, di cui 9,8 per la sanità, con 800 milioni di euro in più per rafforzare servizi di cura e rete territoriale e garantire così, anche alla luce del Covid-19, una sanità sempre più efficiente e vicina ai cittadini. Tra le misure ci sono alcune conferme: dall’esenzione del ticket nazionale da 23 euro sulle prime visite specialistiche, al taglio dell’Irap per imprese e attività economiche nei comuni montani; dai bus e treni regionali gratuiti per gli studenti fino a 19 anni, fino ai bus urbani gratuiti nelle città di inizio e/o fine viaggio per i pendolari che hanno l’abbonamento annuale ai treni regionali. Ma anche diverse novità: 90 milioni di euro per interventi di messa in sicurezza ed elettrificazioni delle linee ferroviarie, 5 milioni di euro alle Unioni di Comuni per progetti green e digitali, 20 milioni di euro alla rigenerazione urbana, 1 milione di euro per finanziare il reddito di libertà, 3 milioni per la connettività Wi-Fi sulla costa e in montagna, 10 milioni di euro per la ristrutturazione di alloggi pubblici e tante altre misure che metteremo in campo in sinergia con i territori.

È stato approvato anche un Ordine del giorno collegato al bilancio, di cui sono prima firmataria, con cui impegno la Giunta regionale a stanziare risorse per investimenti dedicate al dragaggio dei porti emiliano-romagnolo, non a valenza nazionale, in modo da garantire l’attuazione di interventi strutturali, con lo scopo di intervenire sul grave innalzamento dei fondali, ormai divenuto una vera e propria emergenza ambientale e per tutto il comparto economico della pesca. Risorse che saranno di fondamentale importanza per Cesenatico e diversi altri Comuni della costa romagnola.


Ci tengo a darvi anche un’altra bella notizia: dopo l’Assemblea straordinaria, che si è tenuta la scorsa settimana, contro la violenza sulle donne, abbiamo approvato un emendamento sottoscritto da tutti i gruppi politici con cui la Regione stanzierà per il prossimo anno 1 milione di euro in più per finanziare il Reddito di libertà. Una misura concreta per le donne che escono da una relazione violenta e hanno bisogno di un aiuto economico temporaneo per riconquistarsi la propria autonomia.
 

Buone feste!

A presto,

Lia


NEWS
SEDUTA STRAORDINARIA DELL’ASSEMBLEA LEGISLATIVA
Lunedì scorso si è svolta una seduta straordinaria dell’assemblea legislativa per dire BASTA alla violenza sulle donne e per ribadire il nostro impegno nel contrasto alla violenza di genere e ai femminicidi. Abbiamo presentato, e approvato all’unanimità, una risoluzione unitaria con diversi impegni sul tema in questione (QUI il testo). Nei giorni successivi abbiamo anche approvato un emendamento che prevede lo stanziamento di 1 milione di euro per finanziare il Reddito di libertà.
👉 LA NOTIZIA

PATRICK ZAKI CITTADINO ITALIANO SUBITO!
Ho presentato una risoluzione con cui impegno la Giunta regionale dd intraprendere, con estrema urgenza, tutte le dovute iniziative presso il Governo Italiano affinché a Patrick Zaki sia riconosciuta la cittadinanza italiana, ai sensi dell’art. 9 comma 2 della L. 91/1992, “Nuove norme sulla cittadinanza”, entro il 01/02/2022. Patrick Zaki infatti, sia come studente dell’Università di Bologna ma anche come simbolo riconosciuto dalla comunità internazionale, incarna i valori stessi di libertà di studio, di pensiero ed espressione, di partecipazione alla vita sociale e pubblica che l’istituzione universitaria italiana rappresenta.
👉 LA NOTIZIA

3NUOVI FONDI PER I DRAGAGGI!
Assieme al Bilancio di previsione 2022 della Regione, è stato approvato all’unanimità un Ordine del giorno, collegato al bilancio, di cui sono prima firmataria, e nato dal confronto con l’Amministrazione comunale di Cesenatico, grazie al quale abbiamo impegnato la Giunta a stanziare risorse dedicate al dragaggio dei porti emiliano-romagnoli, tra cui quello di Cesenatico che deve avere una priorità.
👉 LA NOTIZIA

CONTINUA L’IMPEGNO PER I CAREGIVER!
È online il nuovo portale regionale dedicato ai caregiver (lo trovate QUI). Un nuovo strumento per aiutare chi si prende cura gratuitamente e in modo continuativo di una persona cara non autosufficiente, affetta da malattia cronica o con disabilità, che racchiude al proprio interno tutti i servizi disponibili e le associazioni presenti sul nostro territorio, e rappresenta un modo per confrontarsi e trovare risposte ai propri bisogni, e soprattutto non sentirsi soli. Inoltre, abbiamo approvato all’unanimità nei giorni scorsi una risoluzione che chiede un miglioramento complessivo delle politiche regionali a sostegno dei caregiver.
👉 LA NOTIZIA

BANDI
Contributi per laboratori territoriali per l’innovazione e la sostenibilità delle imprese. La Regione intende sostenere la rete dei laboratori territoriali per la sostenibilità delle imprese, come parte integrante della propria strategia per l’attuazione dell’Agenda 2030, contribuendo alla concretizzazione del Patto per il lavoro e il clima. Domande entro il 20 gennaio 2022.
BANDO

Misure di accompagnamento al fare impresa e all’autoimpiego. Il bando rende disponibili servizi individuali a supporto della nascita di nuove imprese e dell’autoimpiego per valorizzare e supportare le persone con disabilità che, per proprie aspettative e attitudini, investono nell’imprenditorialità. Domande entro il 26 gennaio.
BANDO

Incentivi per l’avvio di nuove imprese con presenza maggioritaria di persone con disabilità. Il bando rende disponibili misure di sostegno per l’avvio di nuove imprese che vedono la presenza maggioritaria di persone con disabilità, sia come lavoratori dipendenti sia come soci lavoratori, in tutte le forme giuridiche previste dalla Legge n. 142/2001, al fine di ampliare le opportunità occupazionali. Domande entro il 30 giugno.
BANDO

Fondo di garanzia per il credito destinato alle imprese cooperative. La Regione si propone di affidare un fondo di garanzia ad uno o più operatori finanziari per favorire l’accesso al credito delle imprese cooperative della Regione al fine di superare la fase di emergenza.
BANDO

Fondo regionale microcredito. La  Regione intende promuovere l’accesso al credito per lo sviluppo delle attività di lavoro autonomo, libero professionale e di micro impresa. Domande entro il 31 dicembre 2022.
BANDO

Questi e tanti altri bandi, finanziamenti ed opportunità messe in campo dalla nostra Regione li potete trovare sul sito regionale: tutti i bandi
🇪🇺 BANDI PNRR 🇪🇺
Stiamo entrando nel vivo della grande stagione dei fondi europei! In queste settimane sono stati pubblicati i primi avvisi pubblici relativi alle risorse del PNRR e il Governo ha creato un apposito sito dove poter restare sempre aggiornati (https://italiadomani.gov.it) e io ho deciso di creare un apposito form , all’interno di questa newsletter, per informarvi sui bandi pubblicati e in programma.

AVVISO M2C.1.1 I 1.1 Linea d’Intervento A “Miglioramento e meccanizzazione della rete di raccolta differenziata dei rifiuti urbani”.
BANDO

AVVISO M2C.1.1 I 1.1 Linea d’Intervento B “Ammodernamento (anche con ampliamento di impianti esistenti) e realizzazione di nuovi impianti di trattamento/riciclo dei rifiuti urbani provenienti dalla raccolta differenziata”.
BANDO

AVVISO M2C.1.1 I 1.1 Linea d’Intervento C “Ammodernamento (anche con ampliamento di impianti esistenti) e realizzazione di nuovi impianti innovativi di trattamento/riciclaggio per lo smaltimento di materiali assorbenti ad uso personale (PAD), i fanghi di acque reflue, i rifiuti di pelletteria e i rifiuti tessili”.
BANDO

AVVISO M2C.1.1 I 1.2 Linea d’intervento A “Ammodernamento (anche con ampliamento di impianti esistenti) e realizzazione di nuovi impianti per il miglioramento della raccolta, della logistica e del riciclo dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche c.d. RAEE comprese pale di turbine eoliche e pannelli fotovoltaici.
BANDO

Qui trovate tutti i bandi legati ai finanziamenti del PNRR: tutti i bandi

Lia Montalti : Welcome !

Authorize

Password persa

Registrati

Please contact the administrator.